Chi si rivolge alle agenzie investigative di solito?

Rivolgersi ad un investigatore privato non è più una faccenda che riguarda soltanto grandi aziende o persone che sospettano che il coniuge possa tradirle.

Questo tipo di servizi, sebbene facciano parte tutt’oggi del lavoro quotidiano di un’agenzia investigativa, rappresentano in realtà soltanto l’aspetto cinematografico di questo lavoro.

Oggi infatti, sono tantissime la persone comuni che si rivolgono ad un esperto in investigazioni private per risolvere problemi grandi e piccoli che riguardano la sfera personale, così come quella lavorativa.

In base al tipo di sospetto o necessità di portare alla luce determinate situazioni, possono infatti essere sia i privati che varie realtà imprenditoriali ad aver necessità di contattare un investigatore privato.

Come sempre, a fare la differenza sonol’esperienza e le risorse a disposizione dei professionisti cui ci si affida. Per questo motivo è bene scegliere con cura l’agenzia investigativa alla quale richiedere di far luce sulla situazione che ci interessa.

I servizi di un’agenzia investigativa per i privati

Ci sono ad esempio persone che hanno necessità di rivolgersi ad un investigatore privato per capire cosa facciano e chi frequentino i propri figli quando non si trovano in casa.

Il controllo dei minori, e dunque verificare le frequentazioni che questi intrattengono quando sono con i coetanei, è esattamente uno dei motivi principali per i quali le persone si rivolgono agli investigatori privati.

Ci sono poi le indagini legate ad episodi di molestie o veri e propri stalker che rendono difficile la vita della vittima, la quale decide di rivolgersi ad un investigatore privato così che questi possa produrre tutte le prove necessarie da portare poi in tribunale.

Un altro caso tipico per il quale oggi le persone si rivolgono ad un investigatore privato sono quelle indagini mirate alla revisione dell’assegno di mantenimento. Non è raro infatti, che il coniuge obbligato a versare all’altra parte un assegno mensile riesca in qualche modo a celare il proprio reddito o patrimonio, in maniera tale da andare a corrispondere un assegno mensile dall’importo più basso.

I servizi di un’agenzia investigativa per le aziende

Tipicamente, le aziende si rivolgono ad un’agenzia investigativa quando hanno il sospetto che potenziali dipendenti infedeli possano assentarsi in maniera arbitraria e ingiustificata dal luogo di lavoro, creando un danno all’azienda stessa. In questo caso l’investigatore va a mettere in atto tutta una serie di strategie volte a verificare cosa facciano effettivamente i dipendenti durante l’orario di lavoro e se questi si assentino o meno in maniera ingiustificata.

Ci sono poi i casi in cui si sospettano furti e altri comportamenti inadeguati da parte dei dipendenti, con lo scopo di sottrarre materiale e altre risorse senza alcuna autorizzazione o tipo di permesso da parte dell’azienda.

Anche in questo caso le indagini sono volte ad individuare il responsabile al fine di riuscire a produrre tutte le prove necessarie che hanno lo scopo di poter procedere anche al licenziamento per giusta causa.

Anche la concorrenza sleale è uno dei motivi che spingono aziende di ogni tipo a rivolgersi ad agenzie investigative, dato che questo tipo di fenomeno può arrecare danni non indifferenti a qualsiasi realtà lavorativa.

Si parla ad esempio di casi di contraffazione di un marchio, di diffusione di notizie false e denigratorie o manipolazione di dipendenti e collaboratori.

Conclusione

Dunque le ragioni per le quali ci si può rivolgere ad un’agenzia investigativa sono veramente numerose e riguardano sia la sfera personale, e dunque quella privata, che aziende ed imprese di ogni tipo.

Rivolgersi ad un’agenzia con esperienza nel settore è importante perché può fare la differenza sia nella raccolta delle prove che nella discrezione necessaria in questi casi.